Recuperare i punti della patente a scuola guida

Come si recuperano i punti persi? A scuola guida!
Ecco un veloce vademecum delle modalità con cui è possibile reintegrare i punti del proprio documento di guida…

Recupero punti patente: come funziona e quali rischi comporta

Chi commette infrazioni di rilievo al Codice della Strada subisce due provvedimenti: una sanzione pecuniaria e la decurtazione di un certo numero di punti dalla patente. Quanti? Lo dice la tabella allegata all’articolo 126 bis del Codice della Strada.

Inoltre, chi commette più infrazioni in una volta sola può perdere fino a un massimo di 15 punti. Con un’eccezione: non c’è alcun limite se l’infrazione comporta la sospensione o la revoca della patente.

I punti vengono tolti dalla patente del guidatore che ha commesso l’infrazione – non da quella del proprietario del veicolo. Se non è possibile identificare il conducente – come nel caso di infrazione registrata tramite autovelox – il verbale viene inviato al proprietario del veicolo.
Questi deve comunicare entro 60 giorni i dati personali e della patente di chi era alla guida al momento dell’infrazione all’organo di Polizia che ha accertato la violazione.
(Se non lo fa, verrà comminata una multa supplementare di 300 €.)
Per chi ha conseguito la patente B delle auto da meno di tre anni, inoltre, il taglio dei punti è raddoppiato.

Il rischio di chi esaurisce tutti i punti è di dover rifare da capo gli esami per la patente.
Dovrà quindi sostenere un nuovo esame di teoria e di guida: passando l’esame avviene la ricarica dei 20 punti iniziali; se l’esame non viene superato, la patente è revocata.
Se il titolare non si sottopone all’esame di revisione, la patente viene sospesa a tempo indeterminato e ritirata dalla Motorizzazione Civile.

Recupero punti patente: come monitorare i punti

Se in due anni non si prendono multe che comportino taglio di punti, allora si torna a 20. Ma non solo: chi non commette nessuna infrazione, a ogni biennio avrà due punti in più – fino a un massimo di 30 punti in totale.
Per monitorare quanti siano i punti rimasti sulla propria patente è sufficiente collegarsi al Portale dell’Automobilista. Una volta effettuata la registrazione ed inseriti i propri dati, sarà possibile consultare tutte le scadenze (revisione auto e rinnovo patente inclusi) e il totale dei punti disponibili.
Inoltre, è possibile chiamare il numero gratuito 848 782 782 da rete fissa per consultare i medesimi dati.

Recupero punti patente: i corsi a scuola guida

La comunicazione all’automobilista di ogni decurtazione di punti è a carico del CED (Centro Elaborazione Dati) del Ministero dei Trasporti, che in tale circostanza permette la frequentazione di un corso di recupero in autoscuola.

Presso le nostre sedi si tengono ciclicamente i corsi speciali per il recupero punti patente: vieni ad informarti!

Nessun commento.

Lascia un commento

Messaggio